LE TUE CAPACITÀ SONO UNICHE,
INVESTI SU TE STESSO.

LEGGI DI PIÙ >

AUTOIMPRENDITORIALITÀ E POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

Garanzia Giovani è una delle politiche attive per il lavoro più diffusa, che consente un più efficace incontro tra domanda ed offerta lavorativa per i giovani neet under 30.

Per favorire l’autoimprenditorialità dei candidati, il desiderio di lavorare in proprio e di realizzare un’idea imprenditoriale innovativa, all’interno di Garanzia Giovani viene sviluppato Yes I Start Up, un percorso gratuito di formazione all’autoimpiego che fornisce le competenze necessarie a trasformare un’idea imprenditoriale in realtà. Come accennato, è rivolto ai giovani tra i 18 ed i 29 anni che non studiano, non lavorano e non frequentano percorsi di formazione, e all’inizio consiste essenzialmente in un progetto di formazione specialistica e affiancamento consulenziale per sviluppare e/o perfezionare le attitudini imprenditoriali, con corsi sia generali che personalizzati.

Il successivo accompagnamento al lavoro autonomo consiste nell’offerta di un concreto aiuto per la stesura di un buon Business Plan (ossia il documento che sintetizza le caratteristiche del progetto imprenditoriale), e soprattutto l’accesso al credito agevolato attraverso il Fondo SELFIEmployment.

Completano il quadro il contestuale supporto di un tutor per la prima gestione amministrativa, legale e finanziaria, nonché la possibilità di usufruire di incentivi dedicati ad esempio ai progetti meritevoli.

Sperimentato per il triennio 2018-2020 e rivolto unicamente ai giovani neet, Yes I Start Up è stato rifinanziato per il periodo 2021-2022 ed esteso alle donne inattive e ai disoccupati di lunga durata; è promosso da Anpal, cofinanziato dai fondi europei (Fondo sociale europeo e Iniziativa occupazione giovani), coordinato dall’Ente nazionale per il microcredito e realizzato da partner pubblici e privati.

 

LE SINGOLE CATEGORIE INTERESSATE

 

  • GIOVANI NEET: i giovani che non studiano, non lavorano e non frequentano corsi di formazione, e con un’età compresa tra i 18 e i 29 anni, possono partecipare al progetto iscrivendosi al programma Garanzia Giovani.
  • DONNE INATTIVE: le donne maggiorenni che possono partecipare al progetto non devono svolgere alcuna attività lavorativa, né essere titolari di Partita Iva attiva; inoltre non possono far parte, in qualità di socia ovvero di amministratrice, di una società iscritta al registro delle imprese e attiva.
  • DISOCCUPATI DI LUNGA DURATA: oltre a non svolgere attività lavorative (nonché possedere le caratteristiche di cui sopra quanto a Partita Iva e società, devono aver presentato, da almeno dodici mesi, una Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro (DID).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

VISUALIZZA ALTRE NEWS