CONTRIBUTI ASSUNZIONALI
A FONDO PERDUTO

LEGGI DI PIÙ >

Contributi a fondo perduto per l’assunzione di risorse e per la formazione per gestire il rilancio produttivo e la gestione dell’emergenza.
Oggi è stata pubblicata, sul portale della Camera di Commercio di Roma, la nuova edizione del Bando – Formazione e Lavoro 2022.
Informazioni:
– Essere Micro, Piccole o Medie Imprese, aventi sede legale e/o unità locale iscritta presso la Camera di Commercio di Roma, presso la quale dovrà essere inoltre realizzato l’investimento (sì CED, no studi professionali);
– Contributo a fondo perduto del 70% delle spese ammissibili;

Domande a partire dal 27/04/22 fino 01/08/22;
Le spese possono essere sostenute a partire dal 27/04/22 e fino al termine di presentazione della rendicontazione (30/11/22).
Prevede 2 tipologie di interventi che sono alternativi tra loro:

LINEA A – Inserimento in azienda di risorse umane funzionali al rilancio produttivo.
LINEA B – Formazione delle competenze per gestire l’emergenza e il rilancio produttivo.

Inserimento in azienda di figure professionali con l’obiettivo di innovare l’organizzazione dell’impresa e del lavoro: contributi per tirocini extracurriculari (della durata di almeno 3 mesi), contratti di apprendistato o assunzioni a tempo determinato (della durata di almeno 3 mesi) o indeterminato miranti a innovare la gestione del lavoro e i processi aziendali da inserire, come mansione, all’interno di una delle seguenti tematiche:
– smart working;
– gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro, anche con riferimento ai profili connessi all’emergenza COVID-19;
– nuove figure per l’innovazione (es. export manager, digital manager, digital marketing, social media marketing e simili).

Contributo MAX € 7.500,00

Spese ammesse:
– costo lordo aziendale per tirocini extracurriculari, contratti di apprendistato, assunzioni a tempo determinato o indeterminato, sottoscritti a partire dal 27/04/22;
– acquisto di beni e servizi strumentali funzionali e finalizzati alla realizzazione degli investimenti (MAX 50%);
– attività del personale interno (tutor aziendale e simili) direttamente coinvolto nell’inserimento in azienda delle nuove risorse umane;
– Investimenti per azioni di formazione delle risorse umane aziendali finalizzate alla crescita delle competenze nei seguenti ambiti:
– sicurezza nei luoghi di lavoro, anche con riferimento alle indicazioni post emergenza COVID-19;
– smart working;
– competenze strategiche e-commerce (esclusa la mera pubblicizzazione);
– competenze digitali relative ai processi di cambiamento post emergenza COVID-19.

Contributo MAX € 2.500,00

Spese ammesse:
– costo sostenuto per la formazione esterna;
– acquisto di beni e servizi strumentali funzionali e finalizzati alla realizzazione degli investimenti (MAX 50%).

per informazioni Silvano Ragone Manuel Romei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

VISUALIZZA ALTRE NEWS